ART NOUVEAU & LIBERTY

... elementi strutturali della natura, le forme ondulate e dinamiche di piante e fiori.....

 

Nasce negli ultimi decenni del XIX secolo, sono gli anni della belle époque il benessere economico si estende sempre di più nella media e piccola borghesia.  Seguendo l’ottimismo dovuto alla rivoluzione industriale la scienza dovrebbe risolvere tutti i problemi dell’uomo, è dunque in questo periodo che nasce il movimento dell’Art Nouveau.

Caratteristiche di questo stile furono le forme organiche, le linee curve, con ornamenti a predilezione vegetale o floreale. Le immagini orientali, soprattutto le stampe giapponesi, con forme altrettanto curvilinee, superfici illustrate, vuoti contrastanti, e l'assoluta piattezza di alcune stampe.  Alcuni tipi di linee e curve divennero dei cliché, poi adoperati dagli artisti di tutto il mondo.  In termini di materiali adoperati la fonte primaria furono certamente il vetro e il ferro battuto, portando a una vera e propria forma di scultura e architettura.

 

Stile principalmente ornamentale caratterizzato dall’utilizzo di linee sinuose e continue e dalla ripetitività degli ornamenti (intrecci tralci di foglie e fiori stilizzati) . L’artista deve potersi impadronire dell’oggetto, conoscerlo, e  trasformarlo in un oggetto caratterizzato da una certa espressività. Il prodotto deve far risaltare non soltanto la sua funzionalità ma anche la sua bellezza e deve suscitare un’emozione nel consumatore in modo che quest’ultimo lo scelga.

 

L’art nouveau si diffuse per lo più in Francia grazie a un progettista di nome Wimar. Lo scopo principale è di far diventare l’arte un patrimonio di tutti attraverso la produzione industriale. Nonostante ciò l’obiettivo non sarà raggiunto perché la raffinatezza del disegno e la ricchezza del materiali utilizzati faranno dell’art nouveau un’arte d’élite.

 

Il movimento si diffonderà poi successivamente in tutta Europa in modo diverso da nazione a nazione e assumendo anche nomi differenti. In Italia prenderà il nome di Liberty, in Spagna di Modernismo, in Austria di  Secession.

 

Gli esponenti più importanti saranno: Gaudì in Spagna, Basile e Sommaruga in Italia, il Modern Style in Gran Bretagna (caratterizzato da un gruppo chiamato Mackintosh), lo Jugenstil in Germania (per lo più a Monaco e poi trasferito a Vienna) con Klimt, Olbricht, Hoffoman e Wagner.

Oggi si riscopre lo stile new liberty con rivisitazione in chiave moderna e piu' sobria del vecchio stile liberty, ad opera di alcune ditte produttrici di mobili, le quali producono arredamento con materiali di alta qualita' e moderne tecnologie di produzione .

esempio di sala pranzo

esempio camera da letto

esempio soggiorno con decori stile art nouveau